Risultato importante raggiunto con la collaborazione di tutta la Comunità

Si arricchisce di un Nucleo specializzato in demenze l’offerta dei servizi presenti sul territorio, accanto ai Centri Disturbi Cognitivi e Demenze di primo e secondo livello e alla rete domiciliare gestita dai Medici di Medicina Generale nell’area dell’Unione delle Terre d’Argine.
    Un risultato importante, raggiunto grazie al lavoro di squadra tra Azienda USL di Modena, Unione dei Comuni delle Terre d’Argine, Domus Assistenza e GAFA, Gruppo Assistenza Familiari Alzheimer, che fornisce risposte ad un fenomeno, quello delle demenze (causate da oltre 70 differenti patologie) e dei disturbi del comportamento, in costante aumento, che viaggia in parallelo all’incremento dell’età media della popolazione. Nel Distretto di Carpi sono 1636 i casi di demenza registrati nel 2017, con un tasso di prevalenza pari a 19,1 casi su mille abitanti.
    L’équipe del Nucleo, composta da un medico specializzato in Geriatria, uno psicologo esperto in disturbi del comportamento, terapisti della riabilitazione psichiatrica e/o occupazionali, infermieri e operatori socio-sanitari, adotta il percorso terapeutico e assistenziale più opportuno per ciascun caso.
    Sede del Nucleo demenze è la Casa Residenza per Anziani “Il Carpine”, gestita dalla cooperativa Domus Assistenza: previsti 18 posti, di cui otto saranno dedicati al ricovero a breve termine (due o tre mesi) dei pazienti provenienti dal domicilio. I restanti dieci sono invece destinati a ricoveri a lungo termine di pazienti già ospitati nelle strutture socio-sanitarie del territorio. 
    Fondamentale per la riuscita del progetto anche l’apporto del volontariato, rappresentato in questa occasione dall’associazione GAFA, che da anni si occupa dell’assistenza ai famigliari colpiti da demenze.