Comunicato stampa n.789 (65-2018)

Grazie ad una donazione di 360 mila euro della signora Virginia Lorenzini (deceduta nel 2014), nascerà un nuovo Gattile per il territorio dell’Unione delle Terre d’Argine. Il Consiglio dell’Unione del 29 ottobre scorso infatti ha approvato all’unanimità una delibera con la quale la Fondazione intitolata alla defunta (avente per scopo l'assistenza, la cura e la protezione di gatti e cani bisognosi) donerà questa cifra molto significativa all’Unione, assieme al progetto esecutivo della struttura. Il nuovo Gattile sarà un edificio moderno ed efficiente, da adibire a ricovero e cura dei gatti attualmente ospitati presso il Gattile dell’Unione ubicato in via Bertuzza a S.Marino e sorgerà in un'area di circa 3.500 mq in via Martinelli a Fossoli. Un’area di proprietà del Comune di Carpi e che il Comune stesso si è dichiarato disponibile a cedere all’Unione in diritto di superficie per la realizzazione dell’opera. Il nuovo Gattile prenderà il nome della benefattrice.
Il Gattile attuale ospita mediamente, in modo stabile, circa 350 animali all’anno, mentre le adozioni annuali superano le 300 unità: se tutto l’iter non subirà ritardi, entro il primo semestre del 2019 si potrà indire la gara d’appalto e completare l’opera nel 2020. Di fronte ad alcune richieste dei consiglieri di minoranza l’assessore Roberto Solomita ha ribadito in aula che le istituzioni, ai sensi della Legge Regionale 27/2000, sono responsabili della tutela e del controllo della popolazione felina e debbono agire garantendo, in ogni fase dei compiti connessi a tali funzioni, il benessere degli animali; ha inoltre sottolineato che, in considerazione lavoro sempre più impegnativo e oneroso svolto dai volontari che gestiscono e gestiranno l’attuale e futura struttura, bisognerà essere pronti ad aumentare gli investimenti per l’associazione impegnata nella cura degli animali ospitati al gattile e degli oltre 2.500 gatti presenti nelle colonie feline dislocate sull’intero territorio dell’Unione delle Terre d’Argine (678 nel 2017).