Dal 1 marzo 2022 l’Assegno al nucleo Familiare con almeno tre figli minori viene inserito nell'Assegno Unico e universale erogato da INPS.

Entro il 31/01/2023 si potrà presentare solo la domanda  relativa ai mesi di gennaio e febbraio 2022.

 

CHE COS’E’
L 'assegno per il nucleo familiare con almeno tre figli minori è una forma di sostegno alle famiglie numerose a basso reddito prevista su tutto il territorio nazionale, da richiedere
presso il Comune di residenza. 


L'assegno al Nucleo Familiare ai sensi dell'art. 65 della legge 23 dicembre 1998, n. 448 e successive modifiche e integrazioni, da corrispondere agli aventi diritto per l' anno 2022, se spettante nella misura intera, è pari a euro 147,90; per le domande relative al medesimo anno, il valore dell'indicatore della situazione economica equivalente e pari a euro 8.955,98

Per l’anno 2022, per la prestazione ASSEGNO NUCLEO FAMIGLIARE, possono essere richiesti ESCLUSIVAMENTE i mesi di GENNAIO e/o FEBBRAIO come stabilito dall’articolo 10 del decreto legislativo  29 dicembre 2021, n. 230.

 

RIVOLTO A
Nuclei familiari composti almeno da un genitore e tre figli minori, appartenenti alla stessa famiglia anagrafica, che siano figli del richiedente o del coniuge o in affidamento
preadottivo. 
Il requisito della composizione del nucleo non è soddisfatto se uno dei tre figli minori, anche se risulta nella famiglia anagrafica del richiedente, sia in affidamento presso terzi.

 

REQUISITI
La domanda può essere presentata da uno dei due genitori per il proprio nucleo familiare residente in uno dei comuni dell’Unione delle Terre d’Argine (Campogalliano,
Carpi, Novi di Modena, Soliera), con tre o più figli minori e con ISEE del nucleo pari o inferiore a € 8.955,98 che sia cittadino italiano o dell'Unione Europea o Apolide o cittadino di un Paese non U.E. e che in quest’ultimo caso sia:
- Titolare del permesso CE per soggiornanti di lungo periodo;
- Familiare di cittadino italiano o dell'Unione Europea o di cittadini non comunitari soggiornanti di lungo periodo che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
- Titolare di Permesso Unico Lavoro tranne esclusioni di legge;
- Rifugiato politico e suoi familiari;
- Titolare della protezione sussidiaria;
- Cittadino/lavoratore di Algeria, Marocco, Tunisia, Turchia e suoi familiari;
- Altra specifica tipologia di permesso di durata non inferiore ad 1 anno;

 

COME PRESENTARE LA DOMANDA
Dal 1 marzo 2022 l’Assegno al nucleo Familiare con almeno tre figli minori viene inserito nell'Assegno Unico e universale erogato da INPS.
Entro il 31/01/2023 si potrà presentare solo la domanda relativa ai mesi di gennaio e febbraio 2022.

La domanda di contributo può essere presentata solo in   modalità online tramite accesso con Credenziali SPID o con CIE - Carta d'identità elettronica

L'interessato è tenuto a comunicare tempestivamente al Comune ogni variazione del nucleo familiare.
Il Comune provvede a effettuare controlli, anche a campione, sulla veridicità della situazione familiare dichiarata dal cittadino sotto la propria responsabilità penale.


Documentazione da allegare in copia alla domanda

- Permesso di soggiorno in corso di validità o ricevuta della richiesta di rinnovo del titolo
di soggiorno e copia del precedente permesso;
- IBAN di un conto corrente/ libretto postale intestato/cointestato.

 

PER INFORMAZIONI
Sportelli territoriali e Centro per le Famiglie dell'Unione Terre d'Argine

Visite: 9724

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto