Settore Istruzione dell'Unione Terre d'Argine - corso Alberto Pio 91 - tel. 059/649701 - fax. 059/649719


Centro Unico di iscrizione (per le scuole di Carpi)
Durante l’anno scolastico, le famiglie migranti che abbiano figli neo arrivati, nelle fascia d’età 6-14 anni, accedono ad uno sportello, con cadenza periodica, denominato “Centro Unico d’Iscrizione”. Agli incontri di apertura dello Sportello sono presenti dei docenti provenienti da tutte le scuole di Carpi, sia primarie che secondarie di 1° grado, e dei mediatori linguistico - culturali in rappresentanza delle principali lingue non italiane  parlate nelle scuole. Attraverso un collegamento in rete tra le segreterie è possibile definire in modo immediato le classi che presentano le condizioni ottimali di accoglienza ad anno scolastico iniziato. Il servizio è attivo anche per i neo arrivati che frequenteranno le scuole secondarie di 2° grado: agli incontri saranno presenti insegnanti delle scuole IPSIA Vallauri, ITI Vinci, Liceo Fanti, ITC Meucci-Cattaneo, CPF Nazareno.


A CHI SI RIVOLGE:
Ai neo arrivati alla scuola primaria e secondaria di 1° grado
Ai neo arrivati alla scuola secondaria di 2° grado - in questo caso gli incontri sono gestiti dal CPIA Centro Provinciale Istruzione Adulti, con la presenza di insegnanti degli Istituti di Carpi.


CALENDARIO 2019/2020 per scuola primaria e secondaria di 1° grado- sportello aperto dalle 9 alle 11. Si prega di rispettare gli orari, oltre i quali non sarà presente il personale.:

GIOVEDI’ 10  OTTOBRE 2019
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
GIOVEDI’ 12  DICEMBRE 2019
GIOVEDI’ 23  GENNAIO  2020
SABATO 29 FEBBRAIO 2020
SABATO 09 MAGGIO 2020
LUNEDI' 31 AGOSTO 2020
 

NOTIZIE UTILI:
- Per favorire l’inserimento di alunni neo arrivati in Italia da altri paesi, sono previsti Corsi di Full immersion e Classi di accoglienza per le scuole di Carpi.
- Corsi di insegnamento di italiano Lingua2 (nelle scuole di Campogalliano, Carpi, Novi di Modena, Soliera): ogni istituzione scolastica, nell’ambito dell’autonomia organizzativa e nel rispetto del Piano dell’Offerta Formativa previsto dalla normativa, definisce le modalità di realizzazione dei corsi (in orario scolastico o extrascolastico) in base alle esigenze delle diverse fasi di apprendimento dell’italiano L2 e del numero degli alunni con cittadinanza non italiana presenti che necessitino di tali percorsi.


DIRIGENTE: Dr. Francesco Scaringella, per l'Unione delle Terre d'Argine
ASSESSORE: Davide Dalle Ave per il Comune - Paola Guerzoni per l'Unione delle Terre d'Argine

 

Visite: 6217

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto