Settore Istruzione dell'Unione Terre d'Argine - corso Alberto Pio 91 - tel. 059/649701 - fax. 059/649719

Centro Unico di iscrizione (per le scuole di Carpi)
Durante l’anno scolastico, le famiglie migranti che abbiano figli neo arrivati, nelle fascia d’età 6-14 anni, accedono ad uno sportello, con cadenza periodica, denominato “Centro Unico d’Iscrizione”. Agli incontri di apertura dello Sportello sono presenti 4 docenti provenienti da tutte le scuole di Carpi, sia primarie che secondarie di 1° grado, e 3 mediatori linguistico - culturali in rappresentanza delle principali lingue non italiane  parlate nelle scuole. Attraverso un collegamento in rete tra le segreterie è possibile definire in modo immediato le classi che presentano le condizioni ottimali di accoglienza ad anno scolastico iniziato. A partire dal prossimo anno scolastico il servizio sarà attivo anche per i neo arrivati che frequenteranno le scuole secondarie di 2° grado: agli incontri saranno presenti alcuni insegnanti delle scuole IPSIA Vallauri, ITI Vinci, Liceo Fanti, ITC Meucci-Cattaneo, CPF Nazareno.

A CHI SI RIVOLGE:
Ai neo arrivati alla scuola primaria e secondaria di 1° grado
Ai neo arrivati alla scuola secondaria di 2° grado - inquesto caso gli incontri sono gestiti dal CPIA Centro Provinciale Istruzione Adulti, con la presenza di insegnanti degli Istituti di Carpi.

CALENDARIO 2018/19 per scuola primaria e secondaria di 1° grado- sportello aperto dalle 9 alle 11. Si prega di rispettare gli orari, oltre i quali non sarà presente il personale.:

GIOVEDI’ 10  OTTOBRE 2019
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
GIOVEDI’ 12  DICEMBRE 2019
GIOVEDI’ 23  GENNAIO  2020
SABATO 29 FEBBRAIO 2020
SABATO 09 MAGGIO 2020
LUNEDI' 31 AGOSTO 2020
 

NOTIZIE UTILI:
- Per favorire l’inserimento di alunni neo arrivati in Italia da altri paesi, sono previsti Corsi di Full immersion e Classi di accoglienza per le scuole di Carpi.
- Corsi di insegnamento di italiano Lingua2 (nelle scuole di Campogalliano, Carpi, Novi di Modena, Soliera): ogni istituzione scolastica, nell’ambito dell’autonomia organizzativa e nel rispetto del Piano dell’Offerta Formativa previsto dalla normativa, definisce le modalità di realizzazione dei corsi (in orario scolastico o extrascolastico) in base alle esigenze delle diverse fasi di apprendimento dell’italiano L2 e del numero degli alunni con cittadinanza non italiana presenti che necessitino di tali percorsi.

DIRIGENTE: Dr. Francesco Scaringella, per l'Unione delle Terre d'Argine
ASSESSORE: Davide Dalle Ave - Paola Guerzoni per l'Unione delle Terre d'Argine

 

Visite: 5704

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto