Comunicato stampa n.809 (10-2019)


Il Comando del Corpo di Polizia Municipale dell’Unione delle Terre d’Argine rende noti i dati dell’attività svolta nel corso del 2018, e che da quest’anno verranno portati all’attenzione dei mezzi di comunicazione con una tempistica diversa e non più in una unica soluzione: si parte oggi con la diffusione dei dati relativi alla sicurezza stradale.

Come ogni anno nell’ambito della sicurezza stradale è stato svolta un’attività di controllo del territorio diurno e serale nella fascia oraria 7.25 -1.25 per 365 giorni. Essa è caratterizzata principalmente da azioni di vigilanza del territorio di natura preventiva/repressiva con l’esecuzione di posti di controllo stradale; da attività di monitoraggio del territorio volta a migliorare le condizioni delle infrastrutture ed infine, ma non meno importante, da interventi formativi di educazione stradale rivolti agli studenti che frequentano scuole primarie e secondarie di primo grado, in accordo con gli istituti. .


ATTIVITA’ DI POLIZIA STRADALE

Da sempre questa attività riveste per la Polizia Locale fondamentale importanza ai fini della prevenzione del verificarsi degli incidenti stradali.
Il Comando ha predisposto una programmazione di turni di servizio con pattuglie qualificate negli orari di maggiore traffico sulle strade dell’Unione. In totale sono stati eseguiti circa 2.500 posti di controllo e sono stati controllati circa  20.200 veicoli (compresi velocipedi, ciclomotori e mezzi pesanti), in media circa 55 veicoli al giorno. Le violazioni accertate al Codice della Strada sono state circa 13.700 (sostanzialmente invariate rispetto a quelle del 2017).
Tra queste si evidenziano:
-    1230 violazioni circa derivanti dal passaggio con semaforo rosso;
-    780 violazioni circa derivanti da revisione scaduta;
-    570 violazioni circa in materia d’inottemperanza all’invito di presentare documenti ed omessa comunicazione dati conducenti;
-    275 violazioni circa derivanti da mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e sistemi ritenuta bimbi;
-    725 violazioni circa derivanti dalla velocità rilevata con strumenti;
-    220 violazioni circa derivanti dall’utilizzo del cellulare durante la guida e dal mancato uso di lenti;
-    275 violazioni circa in materia di divieto di sosta in area riservata ai disabili;
-    185 violazioni circa in materia d’inefficienza veicoli/usura pneumatici/luci;
-    165 violazioni circa derivanti dalla mancata precedenza;
-    150 violazioni circa derivanti dalla guida di veicolo senza assicurazione;
-    110 violazioni circa in materia di tempi di guida e riposo durante i servizi di autotrasporto;
Nel 2018 sono stati sottoposti a verifica con pre-test per l’accertamento della guida in stato d’ebbrezza alcolica 18.855 conducenti; le violazioni derivanti dalla guida in stato d’ebbrezza alcolica hanno subito un calo, passando da 43 nel 2017 a 29 nel 2018.
Si è proceduto poi al ritiro di 157 patenti, 7 carte di circolazione ed alla decurtazione di circa 10.500 punti sulle patenti di guida.
In lieve aumento i ricorsi presentati nel corso del 2018 avverso le sanzioni amministrative del Codice della Strada, 123 contro 116 del 2017 (quelli discussi dinanzi al Giudice di Pace  sono stati 80 mentre quelli presentati al Prefetto 43).


INFORTUNISTICA STRADALE

Possiamo dire con certezza che il 2018 non è stato un anno uguale agli altri dal punto di vista dell’incidentalità stradale. Infatti nell’anno passato sono stati rilevati sull’intero territorio dell’Unione 704 incidenti stradali, ben 139 in meno rispetto al dato dello scorso anno (843 sinistri). Si evidenza che tale dato risulta essere di gran lunga il più basso dal 2007 ad oggi. Stessa cosa vale per il numero dei sinistri con feriti, 368 (429 nel 2017).

Tabella dei sinistri stradali dal 2007 ad oggi
Anno     Totale incidenti stradali    Con lesioni    Solo danni a cose     Con esiti Mortali
2007    1.124    604    518    2
2008    1.007    572    429    6
2009    860    492    362    6
2010    823    484    337    2
2011    849    483    363    3
2012    845    476    361    8
2013    876    460    409    7
2014    900    467    426    7
2015    876    461    412    3
2016    830    433    393    4
2017    843    429    408    6
2018    704    368    331    5

Tra le principali cause di sinistro stradale anche quest’anno abbiamo la distrazione alla guida. Le principali violazioni accertate, a seguito di sinistro stradale, sono state, in ordine decrescente l’omesso controllo del veicolo/tamponamenti, la mancata precedenza ed i cambiamenti di direzione o corsia. Nel 2018 la fascia oraria nella quale si è verificato il maggior numero di incidenti rilevati sul territorio è quella che va dalle 18 alle 19.
Nettamente in calo, rispetto al 2017, il numero dei ciclisti coinvolti nei sinistri stradali, 77 contro i 129 del 2017; i pedoni sono stati invece 39 contro i 38 del 2017.



Tabella degli incidenti stradali suddivisi per comune
NATURA SINISTRI    CARPI    CAMPOG.    NOVI    SOLIERA    UNIONE
    2018    2017    2018    2017    2018    2017    2018    2017    2018    2017
Con lesioni        297         332           20           26           11           23           40           48         368         429
Con danni a cose        274         336           19           26             9           16           29           30         331         408
Mortali            2             6             -             -             2      -             1             -             5             6
Totale           573         674           39           52           22           39           70           78         704         843


EDUCAZIONE STRADALE       

Attività alla quale è stata data particolare importanza, anche nel corso del 2018, è stata quella dell’educazione stradale nelle scuole. All’interno del Corpo di Polizia Locale il Nucleo Educazione stradale si occupa di portare nelle classi concetti ed esperienze per migliorare consapevolezza e sicurezza sulla strada. Coordinati da un ufficiale gli agenti incaricati svolgono nelle classi approfondimenti relativi alle regole stradali mediante utilizzo di materiale didattico e percorsi rivolti agli studenti.
Le classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado che complessivamente sono state coinvolte nelle lezioni sono state 65 con più di 1.480 alunni partecipanti e 132 ore di attività formativa prestata.
Durante l’anno scolastico 2017-2018 sono state organizzate più iniziative sia per i bambini che per gli adulti; tra quest’ultime ricordiamo quella organizzata a Fossoli per le esercitazioni pratiche in bicicletta alla quale hanno partecipato 872 alunni (contro i  830 del 2017) per un totale di 74 ore complessive (contro le 72 ore del 2017).
Inoltre è da segnalare l’iniziativa ‘Truffe agli anziani, come prevenirle’ alla quale hanno partecipato 25 persone.

AUTOTRASPORTO
La principale finalità di tale attività di controllo è quella di garantire una regolare viabilità del traffico pesante sulle nostre strade attraverso la verifica della regolarità dei documenti, dei tempi di guida e di riposo degli autisti, l’efficienza dei loro veicoli e la posizione lavorativa e contributiva dei lavoratori.
Tale attività è stata svolta in strada principalmente dal Nucleo Autotrasporto formato da operatori altamente qualificati, anche in collaborazione con il Ministero dei Trasporti e la motorizzazione. Gli operatori appartenenti a questo gruppo specializzato hanno operato in stretta sinergia con l’ufficio amministrativo per la predisposizione e l’invio di tutte le comunicazioni e le attività di verbalizzazione alle imprese ai sensi della normativa vigente.
Nel corso del 2018 sono stati effettuati 40 servizi mirati sul trasporto merci, contro i  37 dell’anno precedente. Da segnalare inoltre i 13 servizi svolti unitamente a personale specializzato del Ministero dei Trasporti con il mezzo mobile di revisione durante i quali sono stati effettuati controlli sul trasporto in ambito internazionale. Nel corso di tali servizi sono stati controllati 282 veicoli adibiti al trasporto conto terzi e conto proprio, che hanno portato all’accertamento di 163 violazioni.

Visite: 559

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto