Carpi, 26 luglio 2019

Si è svolta ieri la seduta di insediamento del Consiglio Unione delle Terre d’Argine,  dopo le ultime consultazioni elettorali nei Comuni di Campogalliano, Carpi, Soliera.
La presidenza della assemblea è toccata inizialmente a Roberto Solomita (Sindaco di Soliera – Presidente di turno dell’Unione) per gli adempimenti di rito e la convalida degli eletti.
E’ stata poi comunicata la distribuzione delle deleghe della Giunta dell’Unione composta dai quattro Sindaci in carica, compresa la carica di VicePresidente passata al Sindaco di Carpi Alberto Bellelli.

La composizione dei gruppi presenti nel Consiglio dell’Unione è la seguente:

  • Gruppo unitario “Centro Sinistra per le Terre d’Argine” (21 consiglieri) con Capogruppo Giovanni Maestri del PD - Carpi 2.0 - CS.
  • Gruppo “Movimento 5 Stelle” (3 consiglieri) con Capogruppo Monica Medici del Movimento 5 Stelle di Carpi
  • Gruppo “Lega per Salvini Premier” (2 consiglieri) con Capogruppo Giulio Bonzanini della Lega Salvini Premier di Carpi.

Monogruppi:

  • Gruppo “Fratelli d’Italia”(1 componente consigliere di Carpi) Capogruppo Pietro Santonastasio.
  • Gruppo “Carpi Futura” (1 componente consigliere di Carpi) Capogruppo Michele Pescetelli
  • Gruppo “Progetto Campogalliano – lista civica” (1 componente consigliere di Campogalliano) Capogruppo Marco Rubbiani

Riconfermato il Gruppo “Noi Lista Civica” (3 consiglieri di Novi) con Capogruppo Giorgia Grossi.
Il Presidente del Consiglio è Mauro D’Orazi, il Vice Presidente riconfermato è Giorgia Grossi,  entrambi votati ad unanimità.
Il Presidente, ringraziando consiglieri e Sindaci, ha poi esposto la relazione di insediamento, gli indirizzi generali di governo per il mandato 2019-2024. La proposta è stata approvata a maggioranza: favorevoli i gruppi Centro Sinistra per le Terre d’Argine e Noi Lista Civica, contrari i gruppi Lega Premier per Salvini, Fratelli d’Italia e Carpi Futura, astenuto il gruppo Movimento 5 Stelle.

Sono state riconfermate con votazione unanime le precedenti Commissioni consiliari: 


  • “Bilancio, Affari Generali e Polizia Municipale e Protezione Civile” composta da 16 consiglieri

  • “Servizi alla Persona” composta da 19 consiglieri

Al termine degli adempimenti di rito è stata approvata la proposta di delibera relativa alla variazione di assestamento al bilancio di Previsione 2019-2021 e variazione del piano biennale degli acquisti di forniture e servizi 2019-2020 (approvata a maggioranza con voti favorevoli del Centro Sinistra per le Terre d’Argine e Noi Lista Civica, contrari Fratelli d’Italia e Movimento 5 Stelle, astenuti Lega Premier per Salvini e Carpi Futura).
 

Visite: 154

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto