Comunicato stampa del 20 settembre 2019

In un anno quasi dimezzate le denunce di furti di biciclette a Carpi.

Quasi si dimezzano le denunce, pervenute alla Polizia Locale , di furti sul nostro territorio. Questo  è quanto emergerebbe  guardando i numeri, infatti nel 2018 le denunce sono state 76 in totale mentre ad oggi sono 37.  

“Negli anni abbiamo  intensificato i servizi di controllo da parte della Polizia Locale - dichiara Mariella Lugli, Assessore alla Sicurezza - passando dai  20 nel corso del 2018 ai 47 di quest'anno. Stando a questi numeri emerge che con l'aumento dei controlli diminuiscono i furti e questo è sicuramente un bel segnale che ci spinge a continuare ed intensificare il contrasto al fenomeno dei furti di biciclette in città”.
Le denunce di furti in alcune zone “calde” sono drasticamente diminuite, come nella zona delle piscine, dove si passa da 10 del 2018 alle 5 nel 2019.
“Sulla zona Piscine, uno dei luoghi in cui avvengono questi furti - commenta l'assessore Mariella Lugli - stiamo valutando l'implementazione della video sorveglianza, con una ricollocazione anche delle telecamere presenti, in modo da poter sorvegliare meglio tutta l'area delle vecchie e nuove rastrelliere porta biciclette.  In conclusione, - Mariella Lugli dichiara - è nostra volontà implementare in questa zona nuove rastrelliere porta bici, perchè garantiscono una maggiore possibilità da parte dei cittadini di legare meglio le proprie biciclette”.  Nei giorni scorsi l'assessore Mariella Lugli, insieme ad agenti della Polizia Locale, ha effettuato un sopralluogo per verificare lo stato delle cose e valutare i nuovi interventi da mettere in campo e l'opportunità, in attesa della sostituzione, di ri-orientare le telecamere attualmente presenti .

Visite: 331

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto