Promosso dalla Regione Emilia - Romagna rivolto ai bambini, alle bambine, ai ragazzi e alle ragazze della fascia di età 3 - 13 anni per la frequenza ai Centri estivi nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche (giugno/settembre 2020)

  


Si avvertono i gestori e le famiglie che, considerata l’emergenza da Covid-19, per l’attivazione dei Centri estivi occorrerà fare riferimento, oltre alla normativa vigente al momento della pubblicazione dell’avviso pubblico, ad ogni ulteriore atto normativo o provvedimento che potrà essere emanato dalle autorità competenti in materia sanitaria


GESTORI

file .pdf Avviso Pubblico per l'individuazione dei soggetti GESTORI di Centri Estivi
     Considerati gli sviluppi normativi in corso, è possibile presentare l'adesione al Progetto sino al 08.06.2020

Allegato 1 - Domanda di adesione dei soggetti GESTORI
file .pdf in formato .pdf

in formato .doc

in formato .odt


Allegato 2 - Dichiarazione su possesso requisiti e progetto organizzativo

in formato .pdf

in formato .doc


in formato .odt

I gestori che abbiano già aderito al Progetto, per essere accreditati, devono integrare la domanda con l'invio dell'Allegato 2 (Dichiarazione sul possesso requisiti e progetto organizzativo) entro l'8 giugno 2020 all'indirizzo pubblica.istruzione@pec.terredargine.it. Anche le nuove domande devono essere complete dell'Allegato 2.

Per tutti i gestori che intendono avviare un centro estivo, indipendentemente dall'adesione al Progetto Conciliazione, è necessario secondo quanto previsto al punto 4 del Protocollo Regionale per attività ludico-ricreative – centri estivi – per i bambini e gli adolescenti dai 3 ai 17 anni, approvato con Decreto del Presidente della Regione n. 95 /2020, presentare all'Unione delle Terre d'Argine (pubblica.istruzione@pec.terredargine.it) la dichiarazione di cui all'Allegato 2, prima dell’inizio dell’attività


FAMIGLIE

file .pdf Avviso per la formazione di una graduatoria per l'assegnazione di un contributo sul costo di frequenza ai Centri estivi per bambine/i ragazze/i da 3 a 13 anni

La Delibera Regionale n.568 del 25 maggio 2020 ha specificato che il contributo alla singola famiglia per ciascun bambino è determinato come contributo per la copertura del costo di iscrizione ed è pari 84,00 euro settimanale e per un massimo di quattro settimane a frequentante. Il contributo massimo potrà quindi essere di € 336,00 con possibilità di frequenza in settimane differenti di più sedi di centri estivi.
Se il costo settimanale è inferiore potrà essere riconosciuto il contributo per un numero superiore di settimane nel limite dell’importo massimo.
Se il costo settimanale è superiore, il contributo potrà essere riconosciuto per un importo settimanale massimo di € 112,00 e, in ogni caso, non potrà essere superiore a € 336,00 totali.
In nessun caso il contributo potrà essere superiore al costo pagato.

Si prevede inoltre che le famiglie potranno accedere al contributo regionale anche nel caso in cui beneficino, per il medesimo servizio, di contributi erogati da altri soggetti pubblici e/o privati nonché di specifiche agevolazioni previste dall’ente locale.

A tal fine sarà necessario che:
- il costo di iscrizione settimanale al centro estivo sia definito e pubblicizzato;
- la somma dei contributi per lo stesso servizio, costituita dal contributo del Progetto Conciliazione e di eventuali altri contributi/agevolazioni pubbliche e/o private, non deve essere superiore al costo totale di iscrizione;
- siano debitamente tracciate e verificabili le condizioni di cui ai precedenti punti.
Le domande di contributo possono essere presentate anche da famiglie affidatarie e nuclei monogenitoriali

Le domande per l’assegnazione del contributo rivolto alle FAMIGLIE sul costo di frequenza ai Centri estivi per bambini/e e ragazzi/e dai 3 ai 13 anni, potranno essere presentate unicamente on-line fino al 30 giugno 2020, allegando copia dell’ISEE 2020 o, in alternativa per chi non ne è in possesso alla data di  sottoscrizione della domanda, copia dell’ISEE 2019, oppure copia dell’ISEE corrente, unitamente a copia del documento d’identità

Per l’accesso è possibile utilizzare le credenziali SPID oppure un indirizzo e-mail valido.

Per informazioni aggiornate sulle modalità di rilascio delle credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) è possibile consultare la pagina:
"Credenziali SPID: come richiederle"

Si precisa che nella domanda di contributo, l’indicazione del centro estivo può essere orientativa e dovrà essere comunicata un’eventuale modifica del servizio scelto all’indirizzo pubblica.istruzione@terredargine.it

Di seguito si pubblica l’elenco dei Centri estivi accreditati al Progetto Conciliazione

 

Elenco Centri Estivi nel territorio dell'Unione delle Terre d'Argine che hanno richiesto di aderire al Progetto

Domanda per l'assegnazione del contributo economico per l'iscrizione al centro estivo 2020

DOCUMENTI UTILI


Approvazione elenco gestori accreditati al Progetto: Determinazione dirigenziale n. 468 del 11.06.2020

Delibera Giunta Regionale n. 568 del 25.05.2020

Delibera Giunta Regionale n. 527 del 18.05.2020

Protocollo regionale per attività ludico-ricreative – centri estivi – per i bambini e gli adolescenti dai 3 ai 17 anni

Scheda sanitaria per minori

Patto di corresponsabilità

DPCM del 17.05.2020

Allegati DPCM del 17.05.2020

Linee guida per la gestione in sicurezza

file .pdf Determinazione dirigenziale n. 268 del 10.04.2020

file .pdf Delibera della Giunta dell'Unione delle Terre d'Argine n. 9 del 05.02.2020

file .pdf Delibera della Giunta della Regione Emilia Romagna n. 281 del 02.04.2020

file .pdf Delibera della Giunta della Regione Emilia Romagna n. 2213 del 22.11.2019

file .pdf Delibera della Giunta della Regione Emilia Romagna n. 469 del 01.04.2019

file .pdf Delibera della Giunta della Regione Emilia Romagna n. 247 del 26.02.2018

Visite: 8417

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto