copertina 2009 - 2010Alfabeto Ambiente
Anno scolastico 2009 - 2010

Lo Sviluppo sostenibile ha una definizione troppo vasta e, senza l’apposizione di un limite preciso tra cosa è sostenibile e cosa non lo è, rimane un concetto vago ed inapplicabile. Una cosa però è certa: il benessere dell’Ambiente in cui l’uomo vive non è più sacrificabile alla perpetuazione dell’attuale modello occidentale di sviluppo socio economico. La crisi globale che ha investito l’economia segna la fine di tale modello: agli anni dell’abbondanza e dello spreco, dovranno seguire anni di moderazione e di maggiore consapevolezza nei consumi. L’arresto è sempre difficile e richiede soluzioni che non siano solo spendibili nell’immediato, ma che sappiano dare alla società una proposta altra, di reale e profondo cambiamento, negli stili di vita, nella ripartizione delle risorse, negli obiettivi da perseguire. Nei prossimi decenni dovremo quindi essere capaci, non con gli slogan ma con azioni concrete, di passare ad una società in cui sia possibile vivere dignitosamente con meno e meglio, il che porterebbe ad un minore consumo di patrimonio naturale e ad una maggior attenzione alla coesione sociale.
Il CEA sostiene questa impostazione, e propone l’Agenda “Alfabeto Ambiente 2009-10”, rinnovata nella grafica e nei contenuti, come strumento di lavoro e di supporto per le scuole e i cittadini dei tre comuni associati, dove i temi legati all’ecologia e alle risorse
ambientali vengono affrontati e condivisi con la consapevolezza che questo è l’unico pianeta che abbiamo.

Gli Assessori all’Ambiente dell’Unione delle Terre d’argine

apre file in formato AcrobatAgenda Ambiente - anno scolastico 2008 - 2009
(scarica la pubblicazione completa in formato .pdf MB 8,65)

AcrobatDocumento in formato .pdf - Qui è possibile scaricare il programma Acrobat Reader per visualizzarlo

Visite: 5805

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto