Giugno 2020


Con la conclusione dell’anno scolastico è giunto al termine anche il lavoro del Consiglio comunale dei Ragazzi di Carpi, Novi e Rovereto.
Nonostante l’impossibilità di effettuare le sedute in presenza, i giovani consiglieri hanno continuato a lavorare insieme elaborando proposte per rendere le loro città più accoglienti, belle, rispondenti ai bisogni dei bambini e dei ragazzi.
Durante il lockdown i giovani consiglieri ma anche, tramite loro, i compagni di scuola, sono stati coinvolti in un contest fotografico in cui si chiedeva di mandare fotografie di ciò che vedevano dalle finestre delle loro abitazioni.
L’iniziativa ha riscosso un notevole successo e, nelle sedute svolte in videochiamata, per valorizzare il ricco patrimonio di fotografie pervenuto, i consiglieri hanno pensato alla creazione di un “museo diffuso e itinerante”, ovvero pannelli che raccontano fotografie, pensieri, riflessioni di questi lunghi mesi di isolamento e che potranno essere collocati in differenti spazi della città: parchi, scuole, biblioteche, ….
Le inaugurazioni dei “musei diffusi e itineranti”, così come li hanno voluti definire i giovani consiglieri, saranno previste già dai prossimi mesi fino alla fine dell’estate e costituiranno l’occasione rivedersi e presentare il lavoro dei Consigli comunali dei Ragazzi agli amministratori, alle famiglie, agli insegnanti e alla cittadinanza.

Visite: 73

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto