Alla vigilia di una nuova estate, riportiamo i dati della consueta indagine sul grado di soddisfazione e di percezione della qualità del servizio dei centri estivi dello scorso anno (da luglio a settembre 2022 per le scuole d’infanzia, e solo luglio, per il nido).


La rilevazione è avvenuta attraverso la somministrazione di un questionario on line, in cui è stato chiesto alle famiglie di attribuire un punteggio (con una scala da 1 a 10) a diversi aspetti delle 6 aree indagate: accesso, struttura e materiali, servizi accessori, personale educativo, proposta educativa e giudizio generale.


La percentuale di rientro dei questionari è stata pari a 42% per la scuola d’infanzia e 51% per il nido, quindi molto alta. Il campione è costituito in prevalenza da madri di nazionalità italiana, con un lavoro dipendente, di età compresa tra 26 e 51 e per la maggior parte in possesso di un titolo di studio di diploma di scuola media superiore. I dati mostrano una soddisfazione generale delle famiglie molto buona, con punteggiche superano l’8 sia per le scuole d’infanzia che per il nido.


Tutte le aree hanno valori compresi tra 8,3 e 8,9 a conferma del fatto che la cura dei luoghi e delle relazioni continuano ad essere aspetti importanti che qualificano i servizi dell’Unione Terre d’Argine. La maggior parte delle famiglie, inoltre, ha dichiarato di aver trovato un servizio uguale o migliore rispetto alle aspettative iniziali, confermando la scelta effettuata.


I dati emersi da questa indagine mettono in luce ancora una volta l’impegno, l’attenzione, la professionalità di tutti coloro (gestori, coordinatori, insegnanti e personale ausiliario) che hanno collaborato sinergicamente per offrire un servizio di qualità, capace di promuovere il benessere fisico, emotivo e relazionale di bambini e adulti.
Un buon presupposto per una nuova estate nei servizi 0/6 alla vigilia della partenza per l’anno 2023. Sono infatti 308 le domande presentate e accolte per i centri estivi al nido d’infanzia gestiti dall’Unione Terre d’Argine e affidati alla Cooperativa Sociale Gulliver, in aumento rispetto allo scorso anno. Si sta definendo anche l’offerta per i centri estivi infanzia 3-6 anni, gestiti da Accento Società Coop. Soc. e C.S.I. Carpi Sport, che utilizzeranno le scuole d’infanzia comunali e statali.

 

A questa opportunità si aggiunge quella dei gestori privati (es. scuole d’infanzia paritarie private) o Associazioni (es.Aneser a Novi di Modena, Anspi a Rovereto) che arricchisce la disponibilità di frequenza in alcuni territori o in periodi diversi.

Per maggiori informazioni e iscrizioni si può visitare il sito dedicato ai servizi 06 dell’Unione Terre d’Argine a questa pagina: http://servizi06.terredargine.it/it/centri-estivi-nidi-e-infanzia/219-centri-estivi-20

 

Report 1

 

Report 2

Visite: 486

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto