Termine ultimo per la presentazione delle candidature entro e non oltre le ore 12:00 di lunedì 13 novembre 2023.

 

 

 

Il Programma FSE+ rappresenta uno strumento decisivo per affrontare le profonde trasformazioni in atto e generare sviluppo sostenibile e inclusivo per costruire una società della conoscenza e dei saperi, dei diritti e dei doveri, del lavoro e dell’impresa, delle opportunità e della sostenibilità. Esso costituisce il principale strumento per attuare a livello regionale il Pilastro europeo dei diritti sociali contribuendo a contrastare le diseguaglianze economiche, sociali, di genere e generazionali.

 

In particolare, nell’ambito della priorità 3. Inclusione sociale – Obiettivo Specifico K), la Regione si è impegnata a potenziare il sistema di welfare, sostenendo, tra le altre, misure per l’infanzia per favorire la più ampia partecipazione e l’abbattimento delle rette per gli asili nido con l’obiettivo di rafforzare e qualificare l’offerta di servizi di sostegno in risposta a bisogni specifici come misura di contrasto alla povertà educativa, di sostegno alle famiglie in condizioni economiche più svantaggiate e di promozione della conciliazione vita-lavoro e dell’occupazione femminile, e come precondizione per contrastare marginalità ed esclusione e i connessi costi individuali e collettivi.

 

Con la presente misura si intende investire per sostenere l’accesso ai servizi educativi ed in particolare nei confronti del territorio dell’Unione Terre d’Argine trova applicazione l’Azione B:
Promozione di un sistema di quantificazione degli oneri a carico delle famiglie da parte dei Comuni/Unione per l’anno educativo 2023/2024 che preveda l’abbattimento delle rette, per i nuclei con ISEE pari o inferiore a 26.000 euro, in continuità con la misura “Al nido con la Regione” (DGR n. 1385/2022 e precedenti), nei Comuni dell’Emilia Romagna non montani ed non classificati nella strategia STAMI della provincia di Ferrara (nei confronti dei quali trova applicazione l’Azione A).

 

Documenti Utili:

 DGR Emilia Romagna n. 1706 del 09/10/2023

 DGU Terre d’Argine n. 98 del 25/10/2023

 Determinazione Dirigente Settore Servizi Educativi ed Istruzione n. 1120 del 30/10/2023

Avviso Pubblico per i gestori privati interessati ad aderire alla Misura regionale

Modello di candidatura per i gestori privati
Modello di candidatura per i gestori privati

Schema di convenzione per i gestori privati

 

GESTORI PRIVATI
I gestori privati di servizi educativi alla prima infanzia (nido, micronidi, sezioni primavera) del territorio dell’Unione Terre d’Argine, interessati ad aderire alla Misura regionale di cui alla DGR 1706/2023, devono inviare il “modello di candidatura per i gestori privati” compilato e firmato all’indirizzo di posta elettronica certificata PEC istituzionale pubblica.istruzione@pec.terredargine.it, indicando nell’oggetto:
"Avviso pubblico per l’acquisizione di candidature da parte dei gestori di nidi interessati a convenzionare posti per l’a.e. 2023/2024 di cui alla DGR 1706/2023"

 

entro le ore 12:00 di Lunedì 13 novembre 2023

 

 

Visite: 604

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto